Soggetti Interessati - Custodi


Il “pignoramento revocatorio”, una speciale forma di azione esecutiva fondata sulla presunzione di inefficacia dell’alienazione a titolo gratuito o del vincolo di indisponibilità sul bene.

Matteo Tassi - Girolamo Venturella | 20/02/2018 | Approfondimenti | pignoramento revocatorio opposizioni


Relazioni tra diritto di superficie e il vincolo pignoratizio dell'impianto fotovoltaico realizzato sul lastrico solare nei pignoramenti immobiliari.

Giuseppe Caramia | 01/02/2018 | Approfondimenti | pignoramento fotovoltaico opposizione


La DGSIA del Ministero della giustizia ha rilasciato le specifiche tecniche del portale delle vendite pubbliche (PVP)


La legittimazione del custode giudiziario a sporgere querela per la sottrazione di accessori e pertinenze o per il danneggiamento dell’immobile pignorato (art. 388, comma 3, c.p.). Nota a Tribunale di Reggio Emilia, sez. penale, 13-22/11/2017




La Cassazione ribadisce che è legittima tanto l’ipoteca iscritta su beni costituiti in fondo patrimoniale che la successiva esecuzione, in relazione a debiti per imposte o tributi personali di uno dei coniugi, anche se relative a redditi prodotti dall’impresa da lui gestita o dalla società cui appartiene


Nella vendita forzata immobiliare, il termine per il versamento del prezzo è perentorio; sicché il giudice non può concedere una proroga o ammettere l’aggiudicatario alla rateizzazione, se non espressamente previsto nell’ ordinanza di vendita o richiesto dall’ offerente in sede di formulazione dell’offerta ex art. 571 c.p.c.


Brevi considerazioni, sistematiche ed applicative, sulla disciplina propria del provvedimento che chiude la fase della liquidazione forzata immobiliare


L'esame della "coabitazione" peculiare e del raccordo formale fra l'esecuzione forzata intrapresa dal titolare del credito fondiario e il fallimento che coinvolge la massa dei creditori. Un approccio che muovendo dalle poche certezze, si accosta ai molti punti oscuri, alla ricerca di una chiave operativa per i problemi più ricorrenti.


Un'analisi del complesso coordinamento fra l'esecuzione forzata individuale e le procedure concorsuali. Le sovrapposizioni e i profili di ambiguità. Il ruolo e le scelte del curatore, gli istituti applicabili, le opportunità dei creditori.

Salvatore Leuzzi | 15/12/2017 | Approfondimenti | fallimento


Analisi della previsione dell’art.618 c.p.c. e dei poteri del giudice dell’esecuzione nei giudizi di opposizione ex art.617 c.p.c. introdotti successivamente all’ inizio dell’esecuzione


L'esecuzione in forma specifica ha luogo nei confronti di chi si trova, con il bene che ne è oggetto, nelle condizioni che gli consentano di adempiere al comando contenuto nel titolo.


Le linee di tendenza dell’ultimo anno della Corte di cassazione nella materia delle esecuzioni civili ed esattoriali

Franco De Stefano | 14/11/2017 | Approfondimenti | esecuzione esattoriale


Chiariti dalle Sezioni Unite i rapporti tra l’autorità inquirente e quella giudicante civile circa l’obbligatorietà della sospensione delle procedure esecutive a seguito del provvedimento del Pubblico Ministero


La Cassazione affronta il problema del conflitto tra creditore pignorante e acquirente della partecipazione a s.r.l. e lo risolve in base all’ anteriorità del pignoramento rispetto all’ iscrizione nel registro delle imprese dell’alienazione


Il potere del giudice dell'esecuzione di avvalersi direttamente della forza pubblica e i possibili conflitti con l'autorità amministrativa.


Risultati da 1 a 17 di 17 totali