L'intervento del cessionario del credito nella procedura esecutiva, interrompe la prescrizione ai sensi dell'art. 2943 c.c


Giurisprudenza di Merito
OPPOSIZIONE ALL'ESECUZIONE;
Tribunale, Castrovillari, 15 giugno 2020 - Pres. Pratticò, Est. Gaudiano

L’intervento spiegato in una procedura esecutiva da parte del cessionario del credito azionato con il precetto e con il successivo pignoramento, ai sensi dell’art. 111 co.3 c.p.c., è idoneo ad interrompere la prescrizione ai sensi dell’art. 2943 c.c. Tale efficacia interruttiva non può riconoscersi unicamente all’intervento spiegato dal creditore ex art. 499 c.p.c. e ciò in quanto anche il cessionario che interviene fa valere un proprio autonomo interesse a partecipare al giudizio di talché tale intervento è da qualificarsi come intervento autonomo e non come adesivo dipendente.

Scarica il provvedimento