Pubblicato il nuovo “correttivo” al Codice della crisi d’impresa

Sulla Gazzetta Ufficiale del 5 novembre 2020 è stato pubblicato il decreto legislativo 26 ottobre 2020, n. 147, contenente “Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, recante codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza”.

Il testo, composto da 42 articoli, apporta numerosi ritocchi al Codice della crisi d’impresa ed è stato adottato nel quadro dei princìpi stabiliti con la legge delega 19 ottobre 2017, n. 155, ed in attuazione del potere conferito al Governo dalla legge delega 8 marzo 2019, n. 20.

L’intervento, che tiene conto anche del Regolamento (UE) n. 2015/848 del 20 maggio 2015, relativo alle procedure di insolvenza, in alcuni casi si limita a ritocchi meramente formali e in altre occasioni incide in modo molto più incisivo sul testo del nuovo Codice della crisi d’impresa, non ancora entrato in vigore.

Le modifiche sono analiticamente illustrate nella Tavola sinottica allegata, a cura del Centro CRISI dell’Università degli Studi di Torino, che ne ha concesso la pubblicazione.

A breve su questa Rivista sarà pubblicato anche un commento analitico sulle principali novità

 

Scarica il documento: Tavola-sinottica-con-Decreto-correttivo-pubblicato-051120.pdf