L’omesso deposito del certificato di destinazione urbanistica non è causa di estinzione dell’esecuzione

Giurisprudenza di Legittimità
ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE - DOCUMENTAZIONE IPOCATASTALE;
Cassazione civile, Sez. VI, 3 novembre 2017, n. 26244 - pres. Dogliotti, est. Sambito

L’omesso deposito, nei termini previsti dall’art. 567, commi 2 e 3, c.p.c., del certificato di destinazione urbanistica dell’immobile pignorato ovvero delle mappe censuarie non rileva come causa (di inefficacia del pignoramento e quindi) di estinzione del processo esecutivo.

Scarica il provvedimento