L’opposizione a precetto e l’opposizione all’ esecuzione iniziata devono essere riunite, se fondate sui medesimi motivi

Giurisprudenza di Legittimità
OPPOSIZIONE; OPPOSIZIONE ALL'ESECUZIONE; OPPOSIZIONE ALL'ESECUZIONE - GIUDIZIO DI MERITO;
Cassazione civile, 17 ottobre 2019, n. 26285 - pres. Vivaldi, est. D'Arrigo

L’opposizione a precetto e l’opposizione all’esecuzione successivamente proposta avverso il medesimo titolo esecutivo, fondate su identici fatti costitutivi e pendenti, nel merito, innanzi al medesimo ufficio giudiziario, vanno riunite d’ufficio, ai sensi dell’art. 273 cod. proc. civ., ferme
restando le decadenze già maturate nella causa iniziata per prima.

Scarica il provvedimento