Pignoramento del bene in comunione legale tra coniugi e fase distributiva


Giurisprudenza di Merito
ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE;
Tribunale, Ord. Napoli Nord, 13 aprile 2022 - est. Auletta

Nell’esecuzione promossa contro uno soltanto dei coniugi, a seguito della vendita del bene in comunione legale, si formano due masse: una riferibile all’esecutato, in ordine alla quale ha luogo la fase distributiva, anche per ciò che concerne le spese dell’esecuzione, ed una riferibile al coniuge non esecutato che va a questi restituita, laddove non siano intervenuti creditori particolari aventi titolo nei riguardi di tale coniuge.

Ne consegue che il creditore che abbia iscritto ipoteca sull’intero bene ma che non abbia titolo nei confronti del coniuge non esecutato potrà partecipare alla distribuzione della sola metà del ricavato riferibile al proprio debitore

Scarica il provvedimento