Pignoramento di beni realizzati in regime di edilizia residenziale pubblica


Giurisprudenza di Merito
ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE;
Tribunale, Ord. Napoli Nord, 21 marzo 2022 - est. Auletta

L’art. 1, comma 376, 1, l. n. 178/2020, nel prevedere la “nullità” delle procedure esecutive ivi contemplate, intende disciplinare una causa di nullità del pignoramento non preceduto dalla prescritta comunicazione, cioè dell’atto introduttivo dell’esecuzione, posto che la procedura esecutiva, in quanto sequenza di atti, non può per definizione di per sé stessa essere nulla.

Ne consegue che le procedure avviate dopo l’entrata in vigore della legge sopra richiamata sono improcedibili in quanto nullo ne è l’atto introduttivo.

Scarica il provvedimento