Al giudizio di divisione endoesecutivo non si applica l’art. 624-bis c.p.c.

Giurisprudenza di Merito
ESPROPRIAZIONE DI BENI INDIVISI; SOSPENSIONE DELL'ESECUZIONE;
Tribunale, Oristano, 15 maggio 2018 - est. G. Savona

Nell’ambito della divisione endoesecutiva non è applicabile la sospensione del giudizio ad istanza di parte, ai sensi dell’art. 624-bis c.p.c., non essendo tale disposizione, propria del processo esecutivo, compatibile con il giudizio divisorio, il quale, pur essendo funzionalmente correlato al processo esecutivo, mantiene comunque la propria autonomia soggettiva ed oggettiva di giudizio di cognizione, in particolare sotto il profilo della disciplina processuale; nel caso di specie deve invece trovare applicazione la sospensione ex art. 296 c.p.c., propria del processo di cognizione.

Visualizza il provvedimento