L'individuazione del prezzo di vendita spetta al giudice dell'esecuzione

Giurisprudenza di Merito
ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE;
Tribunale, Palermo, 25 gennaio 2019, n. 14728 - pres. Di Marco, est. Imperiale

La individuazione del prezzo di vendita è rimessa unicamente al giudice dell’esecuzione (art. 568 c.p.c.), il quale non è vincolato al prezzo di stima individuato dall’esperto stimatore, potendo, per converso, determinarlo valorizzando altri ed ulteriori circostanze di fatto (per esempio, la occupazione dell’immobile, anche temporanea, la più rapida allocazione del bene nel mercato, la ragionevole durata del processo esecutivo, la riduzione del valore di mercato per l’assenza della garanzia per vizi, lo stato d’uso e di manutenzione, lo stato di possesso).

Scarica il provvedimento