La definitività della sentenza di scioglimento della comunione rende esigibile l’obbligazione di pagamento del conguaglio

Giurisprudenza di Merito
OPPOSIZIONE ALL'ESECUZIONE; TITOLO ESECUTIVO - GIUDIZIALE;
Tribunale, Torre Annunziata, 23 settembre 2020 - est. Musi

Dalla definitività della sentenza di scioglimento della comunione – che, statuendo sulle attribuzioni ai condividenti, compone il complessivo assetto degli interessi delle parti – discende l’esigibilità dell’obbligazione di pagamento del conguaglio, senza che assuma rilievo, al fine di paralizzare la pretesa creditoria azionata dal creditore del conguaglio, l’erronea identificazione catastale dei beni componenti le porzioni assegnate.

Scarica il provvedimento