La proposizione, in via incidentale, della querela di falso è incompatibile con la struttura della fase sommaria delle opposizioni esecutive


Giurisprudenza di Merito
OPPOSIZIONE ALL'ESECUZIONE - FASE SOMMARIA;
Tribunale, di Verona, 25 maggio 2021 - est. Franco

La proposizione della querela di falso incidentale non è ammissibile nel corso della fase camerale di un’opposizione all’esecuzione successiva) e l’accertamento (per quanto incidentale) che deve aver luogo sulla scorta della querela, è incompatibile con la struttura del procedimento cautelare; deve viceversa ritenersi che la sede propria di tale accertamento sia la fase di merito del giudizio oppositivo.

Scarica il provvedimento