Soggetti Interessati - Delegati commissionari


Una panoramica su regole e criticità nel rapporto fra l'istituto dell'assegnazione e le espropriazioni immobiliari

LUCIA CONIGLIARO CANCELLIERE | 19/01/2021 | Saggio | famiglia assegnazione espropriazione figli coniuge



Come la Legge n. 176 del 18 dicembre 2020, ha modificato in melius la Legge n. 3 del 27 gennaio 2012


l decreto di trasferimento, la sua natura, le sue implicazioni, i suoi corollari, anche alla luce di un recente arrêt delle Sezioni Unite

Salvatore Leuzzi | 27/12/2020 | Saggio | decreto di trasferimento cancellazioni trascrizioni aggiudicatario ipoteca


Su richiesta di un gestore di aste telematiche il Ministero interviene con un ampio parere

Cosimo D'Arrigo | 02/12/2020 | Articolo | aste telematiche avviso di vendita pubblicità


Analisi e critica dell’art. 4 d.l. 28 ottobre 2020, n. 137 (decreto “Ristori”): tra la proroga dell’art. 54-ter d.l. 17 marzo 2020, n. 18 (decreto “Cura Italia”), già introdotto legge 24 aprile 2020, n. 27, e una “inefficacia” difficile da comprendere.

Giovanni Fanticini - Salvatore Leuzzi - Raffaele Rossi - Salvatore Saija | 13/11/2020 | Saggio | sospensione covid-19 proroga prima casa abitazione principale


Accade a volte che il debitore, con il consenso dei creditori, proceda alla vendita in proprio del compendio pignorato, senza passare attraverso il subprocedimento liquidatorio scandito dal codice di rito. Il DDL S. 1662 recante “delega al governo per l’efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie” interviene in questo ambito procedimentalizzando una prassi che oggi si svolge fuori dai palazzi di giustizia quasi integralmente sul versante negoziale, portando l’interprete ad interrogarsi sulla reale opportunità di un siffatto proposito

Rinaldo D'Alonzo | 09/11/2020 | Saggio | vendita offerta senza incanto prezzo



Commento a Trb. Torre Annunziata, ordinanza del 12 ottobre 2020, Est. Anna Maria Diana

Rinaldo D'Alonzo | 27/10/2020 | Nota a sentenza | vendita pubblicità avviso telematica


Una disamina delle correlazioni e delle interferenze fra la disciplina dell'espropriazione presso terzi e la procedura fallimentare alla luce della natura dell'ordinanza di assegnazione e dell'incidenza della norma sull'inefficacia dei pagamenti di cui all'art. 44 l. fall.


Note sul passato, sul presente e sul futuro del credito fondiario

Cosimo D'Arrigo | 19/10/2020 | Saggio | credito fondiario ipoteca crisi di impresa fallimento banca


Un'analisi sulle possibili ripercussioni della pandemia sul fronte dei crediti deteriorati e sulle prospettive e le urgenze dei tribunali in un settore cruciale per l'economia.

Salvatore Leuzzi | 31/08/2020 | Saggio | NPL crediti deteriorati sofferenze cartolarizzazioni GACS


A cento sentenze dall'inizio, un bilancio dell'attività della nuova metodologia organizzativa del giudice di legittimità, applicata per la prima volta al settore dell'esecuzione civile


Un'analisi sistematica sull'impatto della pandemia nell'universo dei contratti fra istituti tradizionali e diritto dell'emergenza




La pubblicità obbligatoria e quella complementare alla luce dei principi del processo esecutivo, anche con riferimento alla pubblicazione su siti di annunci di vendite immobiliari.


L'analisi della tematica ricorrente dell' opponibilità delle cessioni e delle assegnazioni del quinto dello stipendio o della pensione in materia di sovraindebitamento.

Salvatore Leuzzi | 14/04/2020 | Saggio | sovraindebitamento cessione assegnazione credito futuro par condicio


Una riflessione sull'impatto della normativa anti-Covid sulla materia esecutiva e fallimentare

Giorgio Costantino - Cosimo D'Arrigo - Giovanni Fanticini - Salvatore Saija | 29/03/2020 | Saggio | COVID emergenza virus epidemia


Il creditore ipotecario è litisconsorte necessario nel giudizio di accertamento dell’usucapione dell’immobile pignorato; pertanto la sentenza di usucapione non è opponibile al suddetto creditore se pretermesso, né vincola la decisione del giudice dell’opposizione ex art. 619 c.p.c. che può prudentemente apprezzarla quale mero elemento di prova.


Risultati da 1 a 20 di 105 totali