Soggetti Interessati - Stimatori


Analisi delle regole procedimentali che scandiscono la vendita concorsuale ridisegnata dal codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza: implicazioni della parziale trasposizione delle norme del codice di procedura civile, tra irrigidimento e razionalizzazione degli schemi

Rinaldo D'Alonzo | 10/12/2019 | Saggio | vendita crisi impresa telematica


Il Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza punta in parallelo sugli strumenti di allerta e composizione assistita, da una parte, e sulla rimodulazione degli assetti organizzativi societari e la mutata fisionomia degli organi societari di controllo, dall’altra. La recentissima presentazione della prima bozza di indici elaborati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili offre l’occasione per una lettura critica degli aspetti qualificanti e insieme controversi del riplasmato diritto commerciale della crisi, sospeso tra obiettivi ambiziosi e persistenti ambiguità, istituti di nuovo conio e regole ancora incerte. Un sistema profondamente mutato, che dopo il varo legislativo attende giocoforza i collaudi dell’interpretazione e dell’esperienza


Alla ricerca di un difficile equilibrio tra libertà negoziale e trasparenza dell’esecuzione

Rinaldo D'Alonzo | 02/07/2019 | Saggio | vendita offerta deposito


Cosa cambia e cosa resta della ristrutturazione dei debiti consumeristici del sovraindeibato con il "Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza"


Un esame organico e capillare del sovraindebitamento vigente e della disciplina che verrà. Un approccio critico ai nodi irrisolti e alle soluzioni possibili. Attualità e prospettive della liquidazione del patrimonio, nel passaggio dalla l. n. 3 del 2012 al Codice della crisi e dell’insolvenza


Un'analisi normativa sull'impatto del "Codice della crisi e dell'insolvenza" sul sistema delle vendite coattive in ambito concorsuale. Una prima lettura della rotta di avvicinamento, segnata dal Riformatore, tra le alienazioni forzate della liquidazione concorsuale e le alienazioni esecutive individuali. Orizzonti, opportunità e criticità della scelta.


L’ordinanza di vendita quale “lex specialis” della fase liquidatoria: prospettive, conseguenze, le chiavi di lettura, alla luce degli orientamenti espressi dalla Corte di Cassazione. Uno sguardo particolare alla vincolatività delle condizioni stabilite in ordinanza e ai suoi possibili corollari in tema di “vendite telematiche”




Un'analisi di sistema sulla possibilità, in sede di trasferimento coattivo del bene, di frazionare il diritto di proprietà fra coloro che abbiano formulato un'offerta congiunta


La dubbia ammissibilità dei crediti prededucibili nell’ambito dell’esecuzione individuale, stante la mancanza di una disciplina ad hoc, come quella contenuta nella legge fallimentare; contestualizzazione della questione generale quanto alle spese di custodia


Strumenti per dare concreta attuazione all’art. 568 c.p.c. e per districarsi nelle valutazioni.

Giulio Borrella | 05/07/2018 | Saggio | stima valutazione esperto stimatore




Commento a Cassazione civile, Sez. VI, 3 novembre 2017, n. 26244 - pres. Dogliotti, est. Sambito


Un'analisi dei rapporti tra le procedure di affronto delle crisi da sovraindebitamento e le procedure esecutive individuali, fra prospettive, criticità ed esperienze applicative.



La verifica del giudice dell'esecuzione sugli atti del delegato. Gli aspetti sostanziali e processuali problematici del sistema di controllo declinato dal nuovo art. 591-ter c.p.c. Meccanismo e criticità dei reclami.



I principali aspetti problematici dell'esecuzione forzata immobiliare nel suo complesso rapporto con le successioni mortis causa correlate al bene pignorato. Le implicazioni del principio di continuità delle trascrizioni. Un'analisi condotta alla luce delle prassi invalse e delle posizioni più recenti maturate in giurisprudenza.


Risultati da 1 a 20 di 31 totali